SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA, ORDINE MINIMO 300€ + IVA

Meglio Nespresso o Lavazza? Differenze tra i sistemi Nespresso e A Modo Mio

07 ottobre 2020

Meglio Nespresso o Lavazza? Differenze tra i sistemi Nespresso e A Modo Mio

Le macchine da caffè a capsule sono diventate di tendenza nel corso degli ultimi anni, e sono popolari ancor più oggi per via della loro facilità d'uso e degli ottimi risultati ottenibili da chiunque. E’ sufficiente attendere che le macchine si stabilizzino sulla temperatura d’esercizio, inserire una capsula e premere il pulsante di erogazione. Generalmente sia Nespresso che Lavazza si appoggiano ad affermati costruttori ed ambedue i sistemi sono di buona qualità e generalmente (a patto di utilizzare acqua non troppo dura) di lunga durata.

Lavazza e Nespresso: quali sono le principali differenze tra le macchine?

Anzitutto il principio di funzionamento delle due macchinette è sostanzialmente differente e sfrutta principi di erogazione abbastanza distanti tra loro. I sistemi in capsula Lavazza sono, a nostro avviso, più adatti al mercato italiano perché rispecchiano meglio l’erogazione espresso. Le macchine per caffè Nespresso invece, grazie al loro sofisticato ed innovativo metodo di infusione ed estrazione del caffè, garantiscono generalmente una maggior quantità di crema ma, soprattutto con le capsule originali, un’erogazione più “internazionale” generalmente rapida e poco corposa per i gusti del “Paese dell’espresso”.

Vale la pena ricordare che le capsule Lavazza contengono più caffè (7,5 gr di caffè rispetto ai 5 delle capsule Nespresso) e questo certamente garantisce maggior corpo.

Ambedue i sistemi possono erogare bevande calde diverse dal caffè (Lavazza dispone di una scelta piuttosto ridotta, mentre Nespresso non prevede capsule originali diverse dal caffè); per ampliare la gamma di prodotti disponibili, è possibile in ogni caso orientarsi verso le compatibili, come le capsule compatibili A Modo Mio o quelle compatibili con Nespresso DolceVita.

Viste le dimensioni delle capsule non sarà possibile erogare dei “beveroni” quanto piuttosto bevande calde sfiziose che abbiano un dosaggio simile a quello di un caffè lungo. Chi volesse erogare bevande più “lunghe” dovrà necessariamente utilizzare 2 capsule.

In ogni caso entrambi i sistemi e le relative macchinette sono comodissime per l’uso domestico e per i piccoli uffici e garantiscono un semplice utilizzo e ottime qualità di erogazione.