SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA, ORDINE MINIMO 300€ + IVA

Tisana al finocchio: proprietà, benefici, controindicazioni

08 dicembre 2021

Tisana al finocchio: proprietà, benefici, controindicazioni

Il finocchio, il cui nome botanico è Foeniculum vulgare, è una pianta erbacea di tipo perenne che appartiene alla stessa famiglia delle carote. 

Sebbene i suoi spessi steli con foglie piumose e sbuffi luminosi di fiori gialli siano originari della regione mediterranea, crescono spontaneamente ovunque. 

I gambi del finocchio anche se duri sono commestibili e vengono trattati come un ortaggio, mentre le foglie e gli oli essenziali sono utilizzati per condire svariati piatti e per preparare tisane e lozioni per uso topico ricavabili dai semi.

Cos’è la tisana al finocchio

La tisana al finocchio si ottiene essiccando i semi della pianta, mettendoli poi in infusione in acqua calda e consumata dopo i pasti per il suo aroma rilassante e per le qualità calmanti per lo stomaco

Questo infuso dall'odore forte ha un sapore simile alla liquirizia con un retrogusto leggermente amaro, ma in realtà non ha nulla a che fare con tale sostanza. 

Premesso ciò, va altresì aggiunto che esistono due tipi principali di finocchio utilizzati in cucina. 

Nello specifico si tratta di quello fiorentino dal bulbo grande e del finocchio alle erbe, ossia una pianta perenne che è possibile piantare in un giardino per fronde, polline e semi. 

Tuttavia vale la pena aggiungere che c'è anche il finocchio selvatico che è particolarmente abbondante in California. 

Quando si intende descrivere l’aroma del finocchio spesso si paragona a quello dell’anice, ma ciò non significa che ne abbia tutto il sapore; infatti il ​​gusto anice del finocchio fresco è delicato e dolce. 

Proprietà e benefici della tisana al finocchio

La tisana al finocchio è un ottimo infuso per ottenere un’efficace azione antimicrobica e antivirale

Dai primi sintomi di un raffreddore, bere una tisana di finocchio può aiutare il corpo a combattere gli agenti patogeni che attaccano il sistema immunitario. 

L’ortaggio tra l’altro è ricco di fibre alimentari che sono in grado di coprire per circa il 25% il fabbisogno giornaliero, e contiene una buona percentuale di potassio indispensabile quest’ultimo per mantenere su bassi livelli la pressione sanguigna.

Inoltre è importante sottolineare che il finocchio contiene anche vitamine del tipo A, C, B6 e tante altre che permettono di controllare i radicali liberi ossia i maggiori responsabili dell'invecchiamento precoce. 

Una tazza di tisana di finocchio caldo è anche un ottimo modo per rilassarsi dopo una lunga giornata, senza contare che dà una spinta in più quando ci si sente un po’ stanchi e deboli. 

Come ulteriore dimostrazione delle proprietà benefiche della tisana di finocchio vale la pena aggiungere che può rilassare i muscoli compresi quelli dell’apparato digerente, oltre che essere utile per conciliare il sonno. 

Inoltre va altresì sottolineato che recenti studi hanno rilevato in alcune donne che hanno ingerito una tisana al finocchio prima di un pasto, hanno accusato meno sintomi di fame, mangiato di meno e si sentivano più piene rispetto ad altre che invece hanno assunto un placebo. 

A margine va detto che una tisana al finocchio è uno dei modi originali per alleviare l'alitosi, e ciò gli scienziati lo attribuiscono al fatto che vanta numerose proprietà antibatteriche in grado di contrastare l’azione degli agenti patogeni responsabili dell’alito cattivo. In ogni caso berne una tazza prima di andare a letto o al risveglio dovrebbe eliminare l'alitosi mattutina.

Controindicazioni: la tisana al finocchio fa male?

L'estragolo che si trova nel finocchio potrebbe non essere sicuro per i bambini, anche se qualsiasi persona quando ne assume in grandi quantità può avvertire dei fastidi. 

Inoltre va sottolineato che le donne in gravidanza dovrebbero evitare di bere la tisana al finocchio, poiché l'estrogeno che si attiva nell'olio dei suoi semi potrebbe confondere il corpo generando un'impennata dei vari ormoni. 

Infine dal momento che il finocchio fa parte della famiglia delle carote, bisogna evitare di bere la tisana se si è allergici all’ortaggio o ad altre piante della stessa famiglia incluso il sedano. 

A margine è importante sottolineare che se si assumono anticoagulanti o si lamentano dei disturbi emorragici, sarebbe opportuno evitare di bere una tisana al finocchio o quantomeno usarla con cautela.

Le tisane al finocchio sul mercato

I semi di finocchio freschi sono disponibili nelle erboristerie, nei negozi di alimentari e nei supermercati nonché sui migliori store online specializzati. 

Inoltre è possibile trovarli in diversi formati ossia sminuzzati, in bustine solubili e persino in cialde e che in ogni caso risultano ideali per preparare una salutare tisana. 

Per chi intende avvalersi dei benefici di questo infuso, è inoltre utile sapere che oggi si può anche acquistare un prodotto ai semi di finocchio già pronto per l'infusione

Nello specifico si tratta di capsule compatibili (come le capsule di tisana al finocchio DolceVita, compatibili con i sistemi Nespresso® e Dolce Gusto®) con le macchinette per il caffè, ideali per godere di una tisana al finocchio in modo rapido e in ogni occasione, e rappresenta inoltre una valida alternativa alle classiche bevande che si è abituati a consumare giornalmente.